messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Un buon pareggio con il Lumezzane

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Un buon pareggio con il Lumezzane
24.03.2013

Un buon pareggio. Il Cuneo impatta sull’1-1 con il Lumezzane conquistando un punto che gli consente di raggiungere in classifica il Portogruaro. Un risultato che, considerata l’assoluta emergenza dei biancorossi, rappresenta un buon viatico in prospettiva dell’imminente volata finale del torneo. Oltre agli indisponibili Luca Carretto, Andrea Passerò, Simone Serino, Matteo Longhi, Ciro Danucci, Gianluca Leonardi e Marco Martini, infatti, mancavano all’appello anche gli squalificati Francesco Rossi e Carlo Emanuele Ferrario. Una situazione difficoltosa cui il tecnico Ezio Rossi ha cercato di porre rimedio, peraltro con ottimi risultati, schierando Marco Cristini nelle vesti di centravanti e Simone Loria a supporto del centrocampo.

A dispetto delle contingenti complicazioni cui è suo malgrado costretto, il Cuneo scende in campo risoluto e determinato. In avvio di gara l’undici cuneese appare dinamico e propositivo e, battagliando su ogni pallone, crea più di una difficoltà alla formazione bresciana. Il primo sussulto dell’incontro porta la firma di Davide Lodi, il cui destro, su punizione, termina tra i guantoni di un attento Coletta. La replica dei valgobbini è subitanea: Marcolini calcia una punizione dai 20 metri che manca di un nulla il bersaglio maggiore. Sono nuovamente gli ospiti, poco più tardi, a provarci rispettivamente con Baraye e Marcolini, ma in entrambi i casi Davide Negretti fa buona guardia.

I padroni di casa tornano a rendersi particolarmente pericolosi al 25’, allorché sfruttando un calcio d’angolo, Cristini colpisce il pallone di prima intenzione scontrandosi, tuttavia, con il portentoso salvataggio sulla linea da parte dell’estremo difensore ospite il quale d’istinto devia la sfera lontano dalla propria porta. Con il trascorrere dei minuti cresce l’insistenza offensiva dei biancorossi i quali poco prima della mezz’ora passano: è il 29’ quando Davide Di Quinzio lavora egregiamente un pallone sulla corsia mancina del terreno di gioco per poi inventarsi un calibrato traversone per l’inserimento di Cristini, il cui conseguente colpo di testa in anticipo su un diretto marcatore è micidiale perché il pallone s’infila laddove il portiere avversario non può arrivare trasformandosi nel momentaneo vantaggio locale.

Conclusa la prima frazione di gioco in avanti, nella ripresa il Cuneo torna in campo con immutate intenzioni di vittoria. Bastano pochi minuti e Simone Loria cerca gloria con un destro dal limite dell’area che costringe Coletta a rifugiarsi in calcio d’angolo. Sul capovolgimento di fronte, tuttavia, il Lumezzane colpisce: Baraye inventa un suggerimento filtrante che coglie in fallo la Maginot cuneese, Torregrossa ne approfitta e, nel presentarsi al cospetto di Negretti, con freddezza e lucidità pareggia il conto delle reti. Colpiti alla prima vera disattenzione, i padroni di casa tornano subito a pigiare sull’acceleratore. Al 7’ ci prova Lodi, la cui conclusione dal limite risulta però alta sulla traversa. Al 9’ ci prova anche Marco Garavelli con un tiro in corsa sul quale Coletta non si fa sorprendere. E’ il 19’, invece, quando un preciso traversone di Giovanni Di Lorenzo, nuovamente convocato nella Nazionale Under 20 di Luigi Di Biagio, pesca sul secondo palo Lodi, il cui colpo di testa sottomisura viene intercettato dalla disperata copertura di un difensore avversario.


CUNEO – LUMEZZANE 1-1


CUNEO (4-3-2-1): Negretti; Di Lorenzo, De Franco, Scaglia (36’st Ruggeri), Donida; Lodi, Loria, Palazzolo (24’st Torri); Di Quinzio, Garavelli (39’st Oddenino); Cristini. A disposizione: Pascarella, Arcari, Guseo, Pistone. All.: Ezio Rossi.
LUMEZZANE (4-3-1-2): Coletta; Carlini, Mandelli, Dametto, Possenti; Dadson, Giorico (40’st Peli), Marcolini; Baraye; Torregrossa (25’st Samb), Inglese (44’st Galuppini). A disposizione: Sambo, Zamparo, Sabatucci, Pintori. All.: Raffaele Santini.
ARBITRO: Daniele Martinelli di Roma 2.
RETI: pt 29’ Cristini (C), st 6’ Torregrossa (L)
NOTE: giornata fredda e uggiosa, terreno di gioco scivoloso. Ammoniti: Di Quinzio, Garavelli (C), Dadson, Torregrossa (L). Angoli: 5-5. Recupero: pt 0’, st 3’. Spettatori 700 circa per un incasso di 3833 euro compresa quota abbonati.

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 





Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2019 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro