messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Coppa Italia: esordio vincente per i biancorossi di Andrea Sottil

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Coppa Italia: esordio vincente per i biancorossi di Andrea Sottil
25.08.2013

andrea sottilBuona la prima. Il Cuneo inizia ufficialmente la stagione con un successo al debutto nella Coppa Italia di Lega Pro. Di fronte ai giallorossi di Fabrizio Daidola, l'undici del capoluogo della Provincia Granda esprime un buon calcio, mostra trame interessanti ed esibisce notevoli potenzialità per quello che sarà, di fatto, l'esordio in campionato, ad oggi, programmato per domenica prossima in quel di Sassari. Oltre alla vittoria in sé, quindi, il primo vero impegno stagionale soddisfa lo staff tecnico biancorosso capitanato dall'allenatore Andrea Sottil.

Dopo il pareggio del turno inaugurale tra Bra e Alessandria, il Cuneo inizia ufficialmente la nuova stagione. Il primo sussulto dell'incontro è di marca locale: Giovanni Catanese crossa nel mezzo un pallone per il subitaneo colpo di testa di Marco Cristini, la cui deviazione sottomisura termina di un nulla a lato del palo. I padroni di casa insistono e, alcuni istanti più tardi, tornano a proporsi con Yuri Gonzi il cui traversone è calibrato per l'inserimento e il conseguente colpo di testa di Jacopo Fanucchi, abile nel colpire la sfera ma sfortunato nell'osservare la stessa infrangersi sulla traversa. Poco dopo è ancora la formazione di casa a premere sull'acceleratore per proporsi al tiro con Marco Martini, la cui conclusione viene provvidenzialmente deviata in angolo dall'estremo difensore ospite. Il Bra risponde al quarto d'ora sull'asse Sillano - Isoardi, con il primo a lanciare il secondo, il cui colpo di testa trova la reattiva e sicura respinta di Francesco Anacoura. Prima dell'intervallo, infine, si registra esclusivamente un pur pregevole assolo del colored di scuola Toro Diarrà, il quale dopo una trentina di metri percorsi con il pallone tra i piedi non concretizza l'offensiva come si converrebbe.

Nella seconda frazione di gioco il refrain dell'incontro non cambia, ed anzi, al 17' circa Zaccaria Hamlili pennella un pallone per l'inserimento di Giovanni Catanese il cui improvviso colpo di testa s'infrange sui guantoni del portiere ospite Garino, lesto e reattivo nel negare al giovane esterno calabrese la gioia del gol. Il Cuneo insiste e continua a macinare gioco mantenendo alto il baricentro pur senza trovare il decisivo affondo vincente. Per sbloccare il risultato si deve quindi attendere il 34' quando Marco Martini libera magistralmente Omar Torri in area di rigore: per il centravanti, ex Albinoleffe, calciare in porta e realizzare di sinistro la rete del momentaneo vantaggio è un gioco da ragazzi. Conquistato il vantaggio, i cuneesi non cambiano atteggiamento e, di fatto, proseguono nel fraseggio e nella ricerca continua del colpo del kappaò. I giallorossi, di contro, cercano comunque di reagire e di recuperare lo svantaggio sebbene senza la necessaria concretezza né la dovuta lucidità. Nonostante l'inferiorità numerica finale, per via della prematura uscita dal campo di Catanese, colpito da un fastidio al flessore, il Cuneo contiene con sostanziale tranquillità le velleità avversarie fino al triplice fischio finale del direttore di gara. I biancorossi, in testa alla classifica parziale del triangolare di Coppa davanti a Bra e Alessandria, mercoledì 28 agosto saranno impegnati nella terza ed ultima gara nel posticipo del "Moccagatta" quando alle ore 20.30 affronteranno l'Alessandria di Egidio Notaristefano.

CUNEO - BRA 1-0

CUNEO (4-3-1-2): Anacoura; Donida, Antonelli, Mucciante, Gonzi; Marco Cristini, Bassi (30'st Maimone), Hamlili; Fanucchi (20'st Torri); Catanese, Martini (37'st Falasca). A disposizione: Aleati, Andrea Cristini, Quitadamo, Tempesti. All.: Andrea Sottil.
BRA (4-4-2): Garino; Passerò, Prizio, Botturi, Valeriano; Sillano (1'st Fumana), Diarrà, Briano, Nitride (13'st Galfrè); Isoardi (21'st Barbaro), Dalla Costa. A disposizione: Gaia, Rossi, Giai Baudissard, Di Prima. All.: Fabrizio Daidola.
ARBITRO: Fabio Piscopo di Imperia.
RETE: st 34' Torri
NOTE: giornata calda e soleggiata, terreno di gioco in ottime condizioni. Ammoniti: Martini (C), per simulazione, Prizio e Briano (B) per gioco falloso. Angoli: 2-2. Recupero: pt 0', st 3'. Spettatori 420 per 2075 euro di incasso.

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 





Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2018 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro