messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Coppa Italia: il Cuneo pareggia con l'Alessandria e si qualifica

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Coppa Italia: il Cuneo pareggia con l'Alessandria e si qualifica
28.08.2013

alessandria cuneo cristini donidaAvanti il Cuneo. Al "Giuseppe Moccagatta" di Alessandria, nel posticipo della terza giornata del triangolare A, i biancorossi di Andrea Sottil conquistano il passaggio al secondo turno di Coppa Italia di Lega Pro pareggiando con l'Alessandria di Egidio Notaristefano. A decidere l'incontro, il subitaneo autogol di Nicolò Antonelli e, nella ripresa, la determinante rete di Giuseppe Maimone. Avvantaggiati dal primato in classifica, conseguente al successo di domenica scorsa nel derby con il Bra, i biancorossi avevano dalla loro due risultati utili su tre rispetto ai padroni di casa che all'esordio del "Fratelli Paschiero" hanno impattato con i braidesi sull'1-1.

Sono gli ospiti che, iniziando il match con dinamismo e determinazione, costringono subito i locali alla difensiva: dopo 3' soli di gioco, al termine di un'insistita offensiva, Yori Gonzi pennella un traversone per l'inserimento di Lorenzo Tempesti la cui girata di testa in torsione manca di un nulla lo specchio della porta. Al 6', tuttavia, un'incomprensione in disimpegno mette in difficoltà la Maginot biancorossa: Nicolò Antonelli cerca l'appoggio su Francesco Anacoura il quale non riesce a controllare il pallone che gli scivola tra i piedi terminando inesorabilmente la propria corsa in fondo alla rete per il gol del momentaneo vantaggio alessandrino frutto del più classico degli autogol.

Il Cuneo risponde subito con una rasoiata dal limite di Giuseppe Maimone sulla quale Servili fa buona guardia. Intorno al quarto d'ora sale in cattedra Jacopo Fanucchi il quale dapprima manca di un nulla il bersaglio maggiore con una conclusione dal limite e, successivamente, di testa, impegna severamente Servili costringendolo agli straordinari. E' ancora l'ex grigio, poco più tardi, a chiamare il numero uno alessandrino al portentoso intervento risolutore onde scongiurare il peggio. Prima della conclusione della prima frazione, i grigi tornano a proporsi con un insidioso rasoterra di Mazzuoli, abile nel rubar palla e calciare senza indugi senza però trovare lo specchio della porta.

Nella ripresa il ritmo dell'incontro cala visibilmente. L'Alessandria risulta maggiormente propositiva pur senza impressionare. Dopo 9' Tanaglia cerca gloria con una conclusione dal vertice sinistro dell'area di rigore che si spegne sull'eterno della rete. Al 27' Marconi prova la girata aerea con un colpo di testa sottomisura che non inquadra lo specchio della porta. Poco dopo la mezz'ora Giuseppe Maimone conquista con caparbietà un pallone al limite dell'area, si accentra e successivamente calcia cogliendo in fallo l'estemo difensore locale che osserva la sfera gonfiare la rete alle sue spalle per il momentaneo pareggio cuneese. Nei successivi minuti di gara la sfida si innervosisce: a farne le spese è soprattutto Omar Torri che, entrato da poco, guadagna anzitempo gli spogliatoi per una gomitata a Mariotti.


ALESSANDRIA - CUNEO 1-1


ALESSANDRIA (4-4-2): Servili; Pappaianni (1'st Cammaroto), Mariotti, Sirri, Mazzuoli; Romano, Caciagli (6'st Valentini), Cavalli, Tanaglia; Marconi, Rantier (1'st Taddei). A disposizione: Poluzzi, Viviani, Sabato, Sorato. All.: Egidio Notaristefano.
CUNEO (4-1-3-2): Anacoura; Gonzi, Antonelli, Andrea Cristini, Donida; Falasca (15'st Mucciante); Maimone, Marco Cristini, Palazzolo (15'st Martini); Fanucchi, Tempesti (25'st Torri). A disposizione: Aleati, Quitadamo, Quacquarelli, Bassi Borzani. All.: Andrea Sottil.
ARBITRO: Riccardo Baldicchi di Città di Castello.
RETI: pt 6' aut. Antonelli, st 34' Maimone.
NOTE: 826 spettatori per un incasso non comunicato. Ammoniti: Anacoura, Tempesti, Mucciante, Martini (C), Taddei (A). Espulso al 45'st Torri (C) per gioco falloso. Angoli: 1-3. Recupero: pt 0', st 3'.

Classifica finale Girone A:

Cuneo 4 punti
Alessandria 2 punti
Bra 1 punto

(Per le immagini si ringrazia il fotografo Mauro Zoboli)

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 





Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2018 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro