messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Cuneo - Lucchese: le dichiarazioni dei protagonisti

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Cuneo - Lucchese: le dichiarazioni dei protagonisti
04.10.2017

cristini quitadamoAmarezza e delusione. La sconfitta subìta al “Paschiero” per mano della Lucchese va digerita in fretta. «Mi assumo tutte le responsabilità per prestazione e risultato di oggi – commenta il tecnico Massimo Gardano -. Cercare il colpevole, dopo una partita del genere, è difficile, per non dire impossibile, per cui è giusto che la colpa sia del tecnico. E’ stato sbagliato l’atteggiamento e oggi faccio fatica a riconoscere la mia squadra, quella che ha giocato le precedenti sei partite di campionato. Abbiamo perso perché è mancata la squadra e, di conseguenza, le responsabilità sono mie; l’unica attenuante è stato il calcio di rigore concesso loro dopo una manciata di minuti che evidentemente ci ha condizionato. E’ altresì vero che, dopo un penalty del genere, è mancata la reazione, tanto dal punto di vista mentale che fisico. Mi scuso con tifosi e società».


Protagonista sfortunato sull’episodio che ha, purtroppo, aperto le marcature e indirizzato il risultato, il cuneese Marco Cristini aggiunge: «Purtroppo ci dispiace per il risultato e per la prestazione. Perdere non è mai piacevole, perdere così in casa, in calce ad una partita del genere è davvero deludente. Non ci sono spiegazioni né tantomeno motivazioni. Sono situazioni che capitano e che non devono più accadere. Dobbiamo trarne un insegnamento e imparare che se non si da tutti il massimo, e ancora di più, non si potrà ottenere nulla in un campionato composto da avversari che hanno grandi qualità e tanta esperienza. Cerchiamo di fare tesoro dell’errore, di imparare in fretta la lezione e voltare pagina. Solo con umiltà, lavoro, attenzione, applicazione e determinazione si potrà voltare celermente pagina».

 

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 

Classifica SERIE C Girone A
 
Livorno68
Robur Siena67
Pisa61
Monza58
Viterbese58
Alessandria56
Carrarese55
Piacenza (-2)50
Giana Erminio46
10 Pistoiese46
11 Pontedera46
12 Lucchese44
13 Olbia43
14 Arzachena39
15 Pro Piacenza (-2)39
16 Arezzo (-15)37
17 Gavorrano (-2)34
18 Cuneo32
19 Prato26




Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2018 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro