messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Cuneo - Lucchese: le dichiarazioni dei protagonisti

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Cuneo - Lucchese: le dichiarazioni dei protagonisti
04.10.2017

cristini quitadamoAmarezza e delusione. La sconfitta subìta al “Paschiero” per mano della Lucchese va digerita in fretta. «Mi assumo tutte le responsabilità per prestazione e risultato di oggi – commenta il tecnico Massimo Gardano -. Cercare il colpevole, dopo una partita del genere, è difficile, per non dire impossibile, per cui è giusto che la colpa sia del tecnico. E’ stato sbagliato l’atteggiamento e oggi faccio fatica a riconoscere la mia squadra, quella che ha giocato le precedenti sei partite di campionato. Abbiamo perso perché è mancata la squadra e, di conseguenza, le responsabilità sono mie; l’unica attenuante è stato il calcio di rigore concesso loro dopo una manciata di minuti che evidentemente ci ha condizionato. E’ altresì vero che, dopo un penalty del genere, è mancata la reazione, tanto dal punto di vista mentale che fisico. Mi scuso con tifosi e società».


Protagonista sfortunato sull’episodio che ha, purtroppo, aperto le marcature e indirizzato il risultato, il cuneese Marco Cristini aggiunge: «Purtroppo ci dispiace per il risultato e per la prestazione. Perdere non è mai piacevole, perdere così in casa, in calce ad una partita del genere è davvero deludente. Non ci sono spiegazioni né tantomeno motivazioni. Sono situazioni che capitano e che non devono più accadere. Dobbiamo trarne un insegnamento e imparare che se non si da tutti il massimo, e ancora di più, non si potrà ottenere nulla in un campionato composto da avversari che hanno grandi qualità e tanta esperienza. Cerchiamo di fare tesoro dell’errore, di imparare in fretta la lezione e voltare pagina. Solo con umiltà, lavoro, attenzione, applicazione e determinazione si potrà voltare celermente pagina».

 

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 

Classifica SERIE C Girone A
 
Livorno50
Viterbese40
Robur Siena40
Pisa39
Giana Erminio32
Monza30
Olbia30
Pistoiese29
Arezzo (-1)28
10 Carrarese28
11 Alessandria27
12 Piacenza26
13 Lucchese25
14 Arzachena24
15 Pontedera24
16 Pro Piacenza21
17 Cuneo20
18 Prato14
19 Gavorrano13




Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2018 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro