messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Cuneo - Piacenza: le dichiarazioni dei protagonisti

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Cuneo - Piacenza: le dichiarazioni dei protagonisti
30.12.2017

abbraccio gruppoChiudere l’anno con una vittoria è una gioia immensa, soprattutto se si parla del secondo successo consecutivo tra le amiche mura del proprio stadio, in precedenza tabù e, nondimeno, se si tratta del terzo risultato utile consecutivo, peraltro conquistato contro una rivale di tutto rispetto. «Finalmente stiamo dando continuità anche ai risultati, perché per quanto mi riguarda le prestazioni ci sono sempre state - spiega il tecnico William Viali -. Nelle ultime cinque partite non abbiamo mai corso grandi pericoli. Oggi, contro il Piacenza, abbiamo disputato un ottimo primo tempo, chiuso sul pareggio solo grazie ad una parata prodigiosa di Fumagalli, nella ripresa poi siamo partiti bene e, una volta realizzato il vantaggio, volevamo gestire il il risultato, ma contro una rivale così attrezzata è pericoloso. In un paio di situazioni Stancampiano ha compiuto degli interventi straordinari e, per un quarto d’ora, venti minuti, siamo stati anche fortunati. Altre volte si veniva castigati al primo episodio negativo, mentre oggi siamo riusciti a resistere anche nel momento di oggettiva difficoltà: merito di un atteggiamento votato al sacrificio e all’abnegazione. Con i cambi, alla fine, abbiamo alzato il baricentro, sistemando la situazione e rischiando poco o nulla. Ora ricordiamoci da dove siamo partiti, solo continuando a sudare come fatto in questo periodo potremo continuare a raccogliere risultati: i miei giocatori mi hanno dato moltissimo in queste partite. La sosta in questo momento ci serve: dobbiamo ancora lavorare moltissimo se vogliamo raggiungere il nostro traguardo».


Autore di una prestazione maiuscola, come gran parte dei compagni, Andrea Rosso commenta: «E’ una grande vittoria, ottenuta con il sacrificio e con il cuore. Avevamo bisogno dell’intera posta in palio e ce la siamo presa con temperamento e attributi. La squadra, dopo un periodo difficile e complicato, si è ripresa e, assumendosi le responsabilità, sta mettendo in campo quel qualcosa in più che ci sta consentendo di risalire la china. Sono felice per questi risultati e orgoglioso dei compagni, dello staff e della società: tutti insieme stiamo facendo del nostro meglio per continuare ad inseguire il nostro obiettivo. Il cammino è ancora lungo, dovremo ripartire con ancora maggiore grinta e determinazione, ci servirà attenzione, fame, coraggio e tanta applicazione».


Match winner, al settimo sigillo in campionato, Simone Dell’Agnello aggiunge: «Siamo usciti da un periodo difficile e ora vogliamo fortemente rilanciarci. Chiudere l’anno con una vittoria era importante per rimanere agganciati alle concorrenti in graduatoria e per raccogliere i frutti del lavoro quotidiano. Siamo stati bravi a cambiare marcia ma d’ora innanzi dovremo essere ancora più capaci nel percorso di crescita e di maturazione che ci attenderà. In questo periodo il terreno di gioco non ci aiuta anche perché neve e gelo rendono il campo particolarmente pesante ma se continuiamo ad essere squadra, se rimaniamo uniti e predisposti al lavoro e al sacrificio, potremo migliorare ancora. Anche personalmente sono soddisfatto perché finalmente, dopo stagioni difficili, sto trovando la continuità che mi serviva».


Altrettanto importante anche, e soprattutto, ai fini del risultato, Giuseppe Stancampiano conclude: «Abbiamo vissuto un periodo veramente difficile, ma abbiamo compreso che dovevamo cercare di uscirne con carattere, coesione e unione di intenti. Alla vigilia di una sosta, peraltro, era facile cadere e, invece, anche oggi siamo stati tosti, uniti e battaglieri e, alla fine, ci siamo conquistati questo importante risultato con coraggio, umiltà e spirito di sacrificio. L’allenatore ci aiuta e ci da tanta forza, e noi, da par nostro, cerchiamo di recepire le direttive e di seguirlo lavorando sodo. Le parate? Sono felice siano servite per raggiungere un risultato significativo, ma del resto io sono qui per questo: talvolta mi riesce bene, altre volte meno bene. Il cammino che ci attende è ancora lungo e sappiamo di doverlo intraprendere con entusiasmo, umiltà, sacrificio e coesione».

 

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 

Classifica SERIE C Girone A
 
Livorno68
Robur Siena67
Pisa61
Monza58
Viterbese58
Alessandria56
Carrarese55
Piacenza (-2)50
Giana Erminio46
10 Pistoiese46
11 Pontedera46
12 Lucchese44
13 Olbia43
14 Arzachena39
15 Pro Piacenza (-2)39
16 Arezzo (-15)37
17 Gavorrano (-2)34
18 Cuneo32
19 Prato26




Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2018 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro