messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » il Cuneo cala la cinquina

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



il Cuneo cala la cinquina
29.10.2018


IL CUNEO NON SI FERMA PIÙ

CUNEO(3-5-2): Marcone, Cristini, Romano', ( Paolini 40 1 t), Bobb, Caso (25 s.t. Said), Mattioli, Castellana, Celia, Kanis, (Borello 13 s.t), Ferreira, Gissi (13 st Defendi), All Scazzola

ARZACHENA(3-5-2): Ruzzittu, La Rosa, ( Porcheddu 35 s.t.) Sanna, Benedini, Casini, Ruzzittu(Manca 13 s.t.), Taufer, (Gatto 13 s.t.), Pandolfi, Trillo, Busatto, Baldan All Giorico.

Ammoniti Borello e Busatto - Angoli 8 a 5 per l'Arzachena Spettatori 300 circa
Arbitro: Francesco Cosso di Reggio Calabria.

Il Cuneo cala la cinquina dall'alto dei suoi 5 risultati utili consecutivi (3 vittorie e 2 pareggi), e ora la classifica acquista un sapore particolarmente più gustoso, al di là di ogni più rosea aspettativa in sede di prognostico estivo, allor quando le perplessità su questa Squadra e nuova proprietà, si sprecavano gratuitamente.
Liquidato anche l'Arzachena, alla sua terza sconfitta consecutiva, più di quanto non dica il riscontro numerico finale.
Scazzola non è tipo che va in campo per strappare il classico brodino, ma va sempre alla ricerca della vittoria, senza cercare alibi precostuiti, tipo assenze importanti come potrebbero essere ad esempio Santacroce, e di questo gliene va dato atto, a differenza di molti suoi colleghi.
E bastato un blitz di Bobb, al suo terzo sigillo stagionale, per archiviare una pratica che alla vigilia si preannunciava tutt altro che agevole, se non altro per la grande voglia di riscatto degli ospiti sardi.
Un fendente dalla lunga distanza, quello del centrocampista cambiano in prestito dal Chievo, che non lasciava scampo al pur volenteroso ma incolpevole Ruzzittu. 
Bene in blocco il resto della compagnia, dove finalmente ha potuto partecipare alla causa l'atteso Defendi, apparso a un buon punto di preparazione.
A nulla è valso il lodevole impegno finale degli ospiti, peraltro ben controllato dalla retroguardia biancorossa, compatta e ben organizzata.Tutti,ovviamente, sopra la sufficienza, nella speranza che si prosegua nel segno della continuità. A dispetto delle recenti, fastidiose, voci e indiscrezioni sul conto della Società, peraltro smentite e chiarite in maniera onesta e trasparente dal patron Lamanna, cui si riferisce a parte.

Post e copyright a cura dell U.S. del CUNEO CALCIO 1905

esultanza dei giocatori

 



[ Indietro ]


 





Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2018 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro