messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Il Cuneo si ferma con la Reggiana

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Il Cuneo si ferma con la Reggiana
16.09.2012

Una giornata no. Il Cuneo perde la seconda partita stagionale consecutiva al termine del primo incontro davvero poco fortunato della nuova avventura in Prima Divisione di Lega Pro. Nella splendida cornice del “Giglio”, impianto ribattezzato “stadio di Reggio Emilia Città del Tricolore”, i biancorossi di Ezio Rossi cedono il passo ai granata di Lamberto Zauli, in verità tutt’altro che irresistibili anche se evidentemente più concreti e risoluti rispetto all’undici del capoluogo della provincia Granda. A decidere l’incontro due gol, uno per tempo, realizzati a cavallo dell’intervallo da Davide Matteini prima e da Giuseppe Alessi poi. A nulla servono, poi, i tentativi cuneesi di raddrizzare il match poiché i padroni di casa controllano con sostanziale tranquillità la gara gestendo al meglio energie e risultato.

La prima occasione dell’incontro è griffata Marco Martini: dopo solamente 6’, infatti, è il centravanti ex Alessandria e Pro Vercelli a mancare di un nulla il bersaglio maggiore con una insidiosa conclusione dal limite che sibila sulla traversa. La replica locale giunge intorno al quarto d’ora con Ardizzone che sciupa una buona opportunità su suggerimento di Antonelli il quale, successivamente, cerca di sorprendere Rossi con una punizione sulla quale l’estremo difensore cuneese fa buona guardia. In campo sembra dominare l’equilibrio, almeno fintanto che Matteini esplode un incredibile destro che s’infrange violentemente sulla traversa per poi terminare, dopo l'intervento di Iraci, tra le braccia di Francesco Rossi.

Scosso dal pericolo occorso poc’anzi, il Cuneo cerca di reagire, ancora con Martini, ma il centravanti biancorosso difetta di precisione mancando nuovamente lo specchio della porta emiliana. Precisione e concretezza che, dall’altra, mostra di possedere in abbondanza Matteini il quale, dopo aver sfondato sulla sinistra, decide di accentrarsi e, alla fine, scoccare un destro sul quale Francesco Rossi non può nulla. Una rete che vale parecchio poiché ai padroni di casa riesce di passare in vantaggio poco prima della conclusione di una prima frazione di gioco apparsa, tutto sommato, piuttosto equilibrata, costringendo di contro gli ospiti a rincorrere per recuperare.

Nella ripresa, in ogni caso, i cuneesi paiono determinati a riaprire il match, ristabilire la parità e tornare a dare battaglia ai propri avversari i quali, però, spengono anzitempo ogni velleità di rimonta ospite sigillando la gara con il subitaneo raddoppio di Giuseppe Alessi. Sono, infatti, sufficienti 8’ di gioco ad Antonelli per pennellare un invitante pallone per i piedi di Alessi, la cui correzione da buona posizione termina alle spalle di un affranto quanto sconsolato Francesco Rossi. Il raddoppio mette a dura prova la tenacia dei cuneesi i quali comunque rimangono in partita avvicinando anche il gol con Marco Cristini sulla cui staffilata dai 20 metri il numero uno emiliano è costretto al plastico e spettacolare intervento risolutore che destina in angolo un pallone altrimenti destinato in fondo alla rete. Domenica 23 settembre i biancorossi saranno nuovamente di scena al "Paschiero" di Cuneo con l'Albinoleffe.

REGGIANA – CUNEO 2-0


REGGIANA (4-4-1-1): Tomasig; Iraci, Mei, Aya, Panizzi; Antonelli, Parola (11’ Viapiana), Ardizzone, Matteini; Alessi (42’st Sprocati); P. Rossi (32’st De Cenco). A disposizione: Bellucci, Zini, Scappi, Bovi. All.: Lamberto Zauli.
CUNEO (5-3-2): F. Rossi; Quitadamo (5’st Carfora), Sentinelli, Ferri, Arcari (21’st Garavelli), Donida; Cristini, Longhi, Di Quinzio; Martini (12’st Fantini), Ferrario. A disposizione: Negretti, Carretto, Scaglia, Lodi. All.: Ezio Rossi.
ARBITRO: Morreale di Roma 1.
RETI: pt 41’ Matteini, st 8’ Alessi (R).
NOTE: Spettatori 2865 per un incasso di 16164 euro. Ammoniti: Cristini, Quitadamo, Carfora, Sentinelli (C), Iraci, Viapiana, Aya, Matteini (R). Angoli: 0-7. Recupero: pt 1', st 3'.


Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 





Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2019 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro