messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Cuneo fuori dalla Coppa: passa la Tritium

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Cuneo fuori dalla Coppa: passa la Tritium
04.10.2012

Un giovane Cuneo, in versione ampiamente rimaneggiata, gioca un ottimo primo tempo di Coppa Italia di Lega Pro e, successivamente, rovina quanto di buono fatto nella ripresa per poi soccombere nei tempi supplementari di fronte alla Tritium. Fallito più volte il colpo del kappaò sul parziale di 2-0, i biancorossi di Ezio Rossi nella seconda frazione di gioco si vedono dapprima rimontare e, in pieno recupero, pareggiare il conto dei goal da Chinellato. Nel primo tempo supplementare, infine, la resa con il calcio di rigore concesso e trasformato, da Chinellato con un Cuneo in doppia inferiorità numerica per via dell'espulsione di Davide Di Quinzio sul finire di partita e, successivamente, di Davide Negretti, al principio del primo tempo supplementare.

Pronti via il Cuneo si mostra dinamico e propositivo tant'è che dopo 8' passa subito in vantaggio. Nell'occasione il giocatore ospite Monacizzo, nel tentativo di anticipare la conclusione di Di Quinzio, trafigge il proprio portiere per il più classico degli autogol. I padroni di casa insistono e su angolo di Davide Lodi, è nuovamente Di Quinzio a calciare un delizioso pallone che tuttavia sbatte sulla schiena di un difensore ospite prima di tornare tra i piedi del fantasista milanese che la calcia di prima intenzione mancando di un nulla il bersaglio maggiore. Poco dopo la mezz'ora i biancorossi locali raddoppiano: nella circostanza Carlo Emanuele Ferrario apre in favore dell'ex juventino Carfora il quale dopo aver guadagnato il fondo crossa nel mezzo per la pronta e micidiale deviazione in acrobazia di Scaglia. Prima dell'intervallo Lodi cerca gloria direttamente dalla bandierina ma Martinelli libera.

Nella seconda frazione di gioco il Cuneo continua nella ricerca della terza segnatura che avvicina al 6' con Ferrario, ma sul capovolgimento di fronte, a sorpresa, la Tritium accorcia le distanze con Cogliati, il quale inventa una palombella che beffa Negretti. La rete nemica non preoccupa più di tanto i cuneesi che al 27' protrebbero ristabilire le distanze con Ferrario, la cui conclusione su assist di Di Quinzio, difetta della necessaria precisione. Poco dopo è nuovamente Di Quinzio a lanciare in favore dell'inserimento di Carfora, anticipato in uscita da Paleari. Proprio in zona Cesarini Di Quinzio viene cacciato dal terreno di gioco per un brutto fallo di gioco poco prima che Chinellato, in pieno recupero, riesca ad acciuffare l'anelato pareggio che consente agli ospiti di guadagnare i supplementari. Nel primo tempo supplementare Cogliati si lancia in contropiede scontrandosi con Negretti che, già ammonito, lo atterra. Inevitabile il rigore e la seconda ammonizione per il portiere di casa. Tra i pali si piazza Scaglia il quale, però, non riesce a neutralizzare il rigore di Chinellato che vale la qualificazione per la Tritium.


CUNEO - TRITIUM 2-3

CUNEO (5-3-2): Negretti; Carfora, Serino (16'st Ruggeri, 35'st Ferri), Scaglia, Carretto, Quitadamo; Lodi, Palazzolo (31'st Longhi), Oddenino; Di Quinzio, Ferrario. A disposizione: F. Rossi, Garavelli, La Caria, Martini. All.: Ezio Rossi.
TRITIUM (4-3-3): Paleari; Martinelli (22'st Spagnoli), Brandi (1'st Cogliati), Monacizzo, Cusaro; Teoldi, Cremaschi, Corti; Spampatti, Fioretti (4'st Chinellato), Nardiello. A disposizione: Pellegrinelli, Bossa, Zanga, Torno. All.: Paolo Bertani.
ARBITRO: Serra di Torino (Iacobone di Nichelino - Botosso di Biella).
RETI: pt 8' aut. Monacizzo (C), 37' Scaglia (C), st 8' Cogliati (T), 47' Chinellato (T), pts 9' rig. Chinellato (T).
NOTE: espulsi al 44'st Di Quinzio e al 6'pts Negretti (C) per doppia ammonizione. Angoli: 8-2. Recupero: pt 1', st 5.

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 





Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2019 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro