messaggio
Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies

News » Cuneo Calcio » Il Cuneo supera il Pavia: in gol Cristini e Scaglia

Messaggio
  • EU e-Privacy Directive

    Questo sito web utilizza cookie per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione. Per maggiori informazioni su come utilizziamo i cookie e su come rimuoverli, consulta la nostra politica sui cookie. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.

    Visualizza l'informativa sui cookies



Il Cuneo supera il Pavia: in gol Cristini e Scaglia
04.11.2012

E finalmente arrivò la prima vittoria casalinga stagionale. Dopo tanto incedere, infatti, il Cuneo torna al successo in campionato di fronte al proprio pubblico, un risultato che mancava addirittura dallo scorso 10 giugno, nella finale play off vinta ai danni della Virtus Entella, e nella regular season dal 4-3 rifilato il 6 maggio al Savona. Un 2-0 assolutamente meritato conquistato al termine di una prestazione accorta e propositiva, peraltro al cospetto di un'avversaria che arrivava da sette risultati utili consecutivi. A decidere l'incontro due gol, uno per tempo, a cavallo dell'intervallo, rispettivamente di Marco Cristini e Filippo Scaglia. Reduce da due prestazioni particolarmente convincenti, ancorché condizionate dal solo punto raccolto, la formazione cuneese parte forte e ripropone un calcio brioso e dinamico, mostrando carattere e determinazione. Fin dal principio, infatti, sono i biancorossi a comandare il gioco e a rendersi ripetutamente pericolosi. In avvio di match ci prova Davide Lodi con un destro dal limite al fulmicotone che costringe l'estremo difensore ospite Teodorani all'intervento risolutore. Alcuni istanti più tardi è il turno di Matteo Longhi, sempre dal limite, dopo un precedente tentativo di Enrico Fantini. E' ancora Longhi, al 19', a cercare gloria con una conclusione deviata in angolo dalla retroguardia pavese.

Al 20' sale in cattedra Fantini il quale  improvvisa un destro in corsa che non inquadra il bersaglio maggiore. L'undici di Ezio Rossi insiste e al 34' avvicina clamorosamente la segnatura sull'asse Garavelli - Ferrario, con quest'ultimo puntuale nel correggere con un colpo di testa il traversone del compagno, salvo poi osservare il pallone rotolare di un nulla a lato del palo. Si deve dunque attendere il 46', nel primo ed unico minuto di recupero concesso dal direttore di gara, per assistere al gol che altera l'inerzia dell'incontro. Nell'occasione Fantini lavora meravigliosamente un pallone che poi lancia in favore di Cristini, defilato sulla destra, il cui destro in diagonale non lascia scampo al numero uno nemico, gonfiando la rete per il momentaneo vantaggio locale. La seconda frazione di gioco inizia così come si era conclusa quella precedente: i biancorossi impiegano esclusivamente 5' per superare nuovamente la Maginot ospite colpita a freddo dal primo centro stagionale di Scaglia, micidiale nel correggere in fondo al sacco una precisa punizione di Lodi per la rete del raddoppio. Il Pavia si scuote dal torpore e replica con il neoentrato Mezacolli, al quale manca la precisione, ma è sempre il Cuneo a mantenere saldamente in mano le redini del gioco e a provarci ancora con Fantini prima e Cristini poi. Al 26' invece é Carlo Emanuele Ferrario, encomiabile al pari di Fantini, a lavorare un prezioso pallone e a penetrare nell'area di rigore avversaria, sbarazzarsi dell'opposizione di un nemico, e calciare infine un sinistro a giro appena fuori misura.

Sciupato il gol del potenziale tris cuneese, il Pavia sfrutta una disattenzione difensiva dei padroni di casa per proporsi al tiro con Beretta sulla cui conclusione, tuttavia, si immola uno straordinario Francesco Rossi, portentoso nel chiudere lo specchio della porta al centravanti lombardo. Miracolo che compie un paio di minuti più tardi anche il collega pavese Teodorani, allorché al termine di una pregevole offensiva manovrata, Cristini calcia un destro di controbalzo che s'infrange sui provvidenziali guantoni del numero uno ospite. Sul conseguente calcio d'angolo, Ferrario cerca il pertugio da posizione defilata salvo disperarsi nell'osservare il pallone colpire la base del palo. Prima della conclusione, infine, è nuovamente Ferrario, splendidamente lanciato in profondità da Fantini, a presentarsi al cospetto dell'estremo difensore nemico senza tuttavia riuscire ad avere la meglio con il numero uno pavese che, ancora una volta, nega la gioia del gol all'attaccante biancorosso. Domenica prossima, l'11 novembre, il Cuneo di Ezio Rossi sarà impegnato in trasferta con il Lumezzane.


CUNEO-PAVIA 2-0

CUNEO (4-3-1-2): F. Rossi; Di Lorenzo, Scaglia, Carretto, Donida; Cristini (38’st Serino), Longhi, Lodi (32’st Danucci); Garavelli; Fantini (45’st Palazzolo), Ferrario. A disposizione: Negretti, Passerò, Sentinelli, Di Quinzio. All. Ezio Rossi.
PAVIA (4-4-2): Teodorani; Capogrosso, Reato, Fasano, Di Chiara (21’st Statella); Zanini, Redaelli, Ferrini (1’st Mezacolli), Lussardi; Beretta, Cesca. A disposizione: Kovacsik, Losi, D’Orsi, Turi, Radoi. All.: Giorgio Roselli.
ARBITRO: Alessandro Greco di Lecce.
RETI: pt 46’ Cristini, st 5’ Scaglia.
NOTE: spettatori 800 circa per un incasso di 4542 euro compresa quota abbonati. Angoli 9-9. Ammoniti: Capogrosso e Redaelli per gioco falloso. Recupero: pt 1’, st 4’.

Ufficio Stampa



[ Indietro ]


 





Newsletter


Iscriviti alla newsletter del
Cuneo Calcio.


Iscriviti

Banner
Banner
Banner
 
Associazione Calcio Cuneo 1905 srl Corso Monviso 21, Stadio Comunale "F.lli Paschiero", 12100 Cuneo (CN)
Telefono: +39 0171.691145 | Fax: +39 0171.417067 | E-mail: info@cuneocalcio.it
Gli uffici della Società, in Corso Monviso 21, sono aperti al pubblico dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 12.30, e dalle ore 15 alle 19, il sabato dalle ore 9 alle 12.


Home | Storia | Stadio | Web Tv | Accrediti | Tessera del tifoso | Abbonamenti | Punti vendita | Contatti
Copyright © 2011-2019 A.C. Cuneo 1905 S.r.l. - Partita Iva: IT 02119140040
Credits www.dpsonline.it | Company info | Informativa sui Cookies | Divisione Unica - Lega Pro